nawalHP

Nawal, L’angelo dei profughi

“Non ho altra strada Non vado via per passare il tempo La mi casa sotto le bombe trema E la cenere della guerra… more »

limonov3

Limonov e Putin: inizia una nuova amicizia ?

L’appello di Eduard Limonov ha suscitato alcune settimane fa sorpresa e incredulità: lo scrittore e politico russo dichiarava di voler reclutare volontari, fan… more »

un amore assoluto

“Un amore assoluto” di Johanna Adorján

“Un amore assoluto” non racconta da vicino i campi di concentramento o le persecuzioni naziste, ma riporta in vita un grande amore che… more »

01 05 2014_Il sogno di Lilli HP

Il sogno di Lilli: il racconto dell’Olocausto, dalla voce di chi era bambino

Il 22 novembre scorso, presso la scuola primaria Pirelli di Milano, ha avuto luogo un evento speciale a cui hanno partecipato gli alunni… more »

Lampedusa

“Lampedusa: cronache dall’isola che non c’è”

Esiste una metafora più appropriata per definire Lampedusa come “l’isola che non c’è”? Forse no. Perché in effetti Lampedusa riaffiora sulle bocche di… more »

Bilal

Bilal di Fabrizio Gatti

 Viaggiare, lavorare, morire da clandestini Cronaca di un viaggio all’inferno del coraggioso giornalista Fabrizio Gatti che decide di seguire le orme di migliaia… more »

copertina Il viaggio di Vittorio

Il viaggio di Vittorio, di Egidia Beretta Arrigoni

Pagine intense di una madre che racconta di un figlio speciale. Speciali sono tutti i figli, ma Vittorio Arrigoni era una ragazzo fuori… more »

Dettaglio copertina La felicità araba

La felicità araba di Shady Hamadi

Cosa sta accadendo in Siria? La Felicità araba, il recente libro di Shady Hamadi in libreria da aprile,   prova a rispondere e a… more »

altra figlia

“L’altra figlia” di Jasmin Darznik

«Se diventi come le ragazze di qui» diceva «tornerò in Iran e andrò a stare con la mia Brava Figlia.» Sapevo che quella… more »

RUTA SEPETYS, Avevano spento anche la luna

Avevano spento anche la luna, di Ruta Sepetys

«Chiusi la porta del bagno e mi guardai allo specchio. Non avevo idea di quanto in fretta sarebbe cambiato il mio viso, sfiorendo.… more »