Egitto: la dissolutezza e l’intolleranza

egittoIn Egitto la legge non vieta esplicitamente l’omosessualità, eppure negli ultimi anni molte persone sono state condannate per “dissolutezza” dopo aver partecipato a feste omosessuali.

Nei giorni scorsi sette giovani sono stati arrestati con l’accusa di “dissolutezza” per essere apparsi nel video di un ‘matrimonio gay’ poi pubblicato su Youtube: il video in questione mostra la coppia gay su una barca che naviga sul Nilo mentre celebra il matrimonio circondata da alcuni amici che festeggiano.

L’ufficio giudiziario ha riferito di averli “ispezionati fisicamente” e di avere accertato che “non hanno mai avuto rapporti sessuali con altri uomini”. L’avvocato per i diritti umani Malek Adly ha denunciato pubblicamente l’ispezione fisica come una violazione della privacy e dei diritti umani.

L’omosessualità può dunque essere perseguita anche laddove la legge non la condanna come reato, utilizzando altre norme.

Fonte: globalist.it

Il video

Print Friendly, PDF & Email

No comments.

Leave a Reply