Guida alpina soccorre migranti in difficoltà: ora rischia 5 anni di carcere

Una guida alpina francese rischia 5 anni di carcere per aver soccorso una donna nigeriana, all’ottavo mese di gravidanza, che insieme alla famiglia stava cercando di attraversare il confine tra Italia e Francia.
L’uomo è stato indagato dalla magistratura francese per violazione delle leggi sull’immigrazione. 

La guida ha incontrato la donna, il marito e i figli di due e quattro anni in mezzo alla neve, nei pressi del passo del Monginevro, a 1900 metri di altitudine, e li ha caricati in auto per raggiungere l’ospedale alle porte di Briançon, in Francia.

Un pattuglia della Gendarmerie ha però bloccato l’auto e ha condotto l’uomo in caserma. La donna è stata portata in ambulanza al pronto soccorso dove ha partorito.

Fonti: http://www.lastampa.it/

No comments.

Leave a Reply


5 − 3 =