The help: il riscatto della propria dignità calpestata

The Help - il filmTratto dal romanzo omonimo di Katryn Stokett, il film ”The Help”  racconta in modo efficace, incisivo, accattivante ed emozionante il passaggio da una situazione in cui viene perpetrata e subita l’ingiustizia della discriminazione razziale, ad una prospettiva di giustizia e di riscatto, grazie al coraggio della denuncia.

La storia, ambientata negli anni ’60 nel sud degli Stati Uniti, descrive la vita delle domestiche nere al servizio delle ricche famiglie di bianchi, in un clima di profondo razzismo, sostenuto da tradizioni culturali e da leggi, in cui le donne nere sono discriminate per il colore della loro pelle, e trattate come esseri inferiori.

Pur crescendo i bambini  bianchi delle famiglie, non hanno neppure il diritto di usare il loro bagno” è la frase emblema di quella realtà, mentre il mondo conosce l’america dei Kennedy e il movimento per i diritti civili di Martin Luther King sta acquistando forza.

La forza della ribellione e della denuncia viene attivata da una giovanissima giornalista, anche lei allevata da una tata di colore e  che si sta a sua volta emancipando dal ruolo di “bambole stupide belle destinate unicamente al matrimonio” che la società reazionaria del sud decreta per le donne: colpita e indignata da quello che vede, decide di scrivere un libro di denuncia sulla condizione di discriminazione cui sono sottoposte le domestiche dei bianchi.

Poco a poco la paura della reazione dei “padroni” viene affrontata e superata, e prende il via la fase del riscatto: siamo persone, vogliamo il diritto di essere considerate e di vivere come tali.

I personaggi sono così veri nella loro umanità e la situazione è presentata con una tale forza, che non si può fare a meno di “fare il tifo” affinchè giustizia sia fatta.

Proprio da vedere!

Trailer “The Help”

Print Friendly, PDF & Email

No comments.

Leave a Reply