Ungheria: Orban costruisce un secondo muro anti-migranti

Risale all’inizio di questa settimana la dichiarazione ufficiale di Viktor Orban. Dopo l’ok della Serbia, il premier ungherese è pronto ad erigere un ulteriore muro che bloccherà l’avanzata dei migranti che vogliono raggiungere la Germania.

barbed-wire-1670222__340La costruzione del muro non sarà che un rinforzo alle barriere di filo spinato già esistenti ed edificate nel 2015. Per il progetto sono stati stanziati diversi milioni di euro e sarà già definito per la fine di questa primavera.

Dopo aver ringraziato ed elogiato la Serbia, il primo ministro ha definito la decisione “una vittoria per le politiche migratorie dell’Ungheria e della Serbia” oltre che “una misura di contrasto necessaria all’eccessiva libertà che scaturisce dagli Accordi di Schengen”.

Ma agli occhi europei più che una vittoria questa appare come una violazione del diritto d’asilo e del diritto alla vita negati a migliaia di persone.

Questi atti, queste decisioni, sono frutto ancora una volta della totale assenza di una politica migratoria europea unitaria per tutti gli stati membri.

La redazione

Print Friendly, PDF & Email

No comments.

Leave a Reply